Le lampadine dimmerabili e la differenza tra E27 ed E14

Una delle migliori soluzioni, nel campo dell’illuminazione, consiste nella tecnologia LED. Quest’ultima offre numerosi vantaggi: eccellenti prestazioni, longevità, possibilità di limitare i consumi e quindi di risparmiare.

Tra le scelte più diffuse e apprezzate bisogna menzionare le lampadine dimmerabili. Di seguito chiariremo di cosa si tratta, e quali sono le tipologie più comuni: ci soffermeremo, nello specifico, sui dispositivi con attacco E27 ed E14. È indispensabile analizzare questo elemento prima dell’acquisto, dato che ciascun portalampada è compatibile con una determinata filettatura.

Cosa indicano le sigle E27 ed E14?

A questo punto potrebbe sorgere spontanea una domanda: cosa sono le lampadine LED E27 ed E14?

La lettera nel nome non è altro che un omaggio al celebre Edison, colui che segnò una nuova frontiera in ambito scientifico con le proprie invenzioni. I numeri, invece, si riferiscono al diametro dell’attacco della lampada, che in alcuni modelli corrisponde per l’appunto a 27 mm, in altri a 14 mm.

Per questo è essenziale fare attenzione alla filettatura: una lampadina E27 non potrà mai essere avvitata al posto di una E14, e viceversa. La prima, di solito, è adatta ai lampadari da soffitto, la seconda è adoperata per l’illuminazione delle scrivanie, degli specchi e così via.

Lampadine a Led Dimmerabili E27 ed E24

Lampadine a Led Dimmerabili E27 ed E24

I vantaggi delle lampade LED dimmerabili

Negli ultimi tempi, nelle case private e nelle attività commerciali e di ristorazione, sono sempre più utilizzate le lampadine dimmerabili. Sono quelle che permettono di regolare l’intensità luminosa, aumentando o diminuendo la potenza del fascio: l’obiettivo è sfruttare soltanto l’energia necessaria, senza andare incontro a sprechi.

Pensate, per esempio, a un party aziendale: l’occasione richiede un’illuminazione vivida, che però non risulti mai fastidiosa per gli occhi e che garantisca in qualunque circostanza un completo comfort. Per una serata romantica, al contrario, l’ideale è una luce soffusa e d’atmosfera. Entrambi i risultati sono perfettamente raggiungibili con un dimmer: tutto ciò che serve è un interruttore adeguato.

Inoltre, le lampade LED dimmerabili sono sinonimo di risparmio e convenienza, poiché consentono di evitare dispendi inutili. L’unico problema potrebbe essere il cosiddetto sfarfallio, un effetto a intermittenza dovuto a uno scorretto abbinamento tra lampadina e dimmer. La situazione, comunque, è facilmente risolvibile con un pratico regolatore di intensità girevole.

Ad ogni modo, vi consigliamo di comprare un dimmer progettato per la tecnologia LED. Esistono anche quelli per sistemi alogeni o ad incandescenza, ed è fondamentale controllare il tipo di dispositivo per non incorrere in difficoltà. Gli strumenti di cui parliamo hanno un range di potenza che va da 40 a 80 W circa, non sempre conciliabile con un prodotto LED.

Il suddetto regolatore è la soluzione migliore: attraverso questa specie di manopola, infatti, il dimmer arriva ad abbracciare un intervallo compreso tra 0 e 150 W. Con questo stratagemma, quasi tutte le lampadine LED diventano dimmerabili. In commercio vi sono pochissimi modelli che non prevedono questa opzione, ma sono semplici da riconoscere grazie a una barra sull’etichetta della confezione.

Dove acquistare lampadine LED E27 ed E14 dimmerabili

Lampadadiretta.it mette a disposizione un’ampia gamma di lampadine LED E27 ed E14, per la maggior parte dimmerabili. Potete procuravi questi articoli tramite il sito dell’azienda: il team della società si affida ai migliori marchi per assicurare ai clienti un servizio efficiente e trasversale. In ogni scheda è indicato il tipo di attacco, per aiutare gli utenti a individuare la filettatura di cui hanno bisogno.

Lampadine led dimmerabili e27

Lampadadiretta: il trionfo della qualità e dell’ecosostenibilità

L’ufficio di Lampadadiretta è situato a Eindhoven, che molti considerano tra le principali patrie dell’illuminazione. Qui, infatti, hanno sede i più importanti brand del settore: i dipendenti dell’azienda, comunque, lavorano non solo nei Paesi Bassi, ma anche in Francia, in Germania e a Taiwan.

Rivolgersi a Lampadadiretta vuol dire usufruire di una serie di vantaggi, come ad esempio:

  • prezzi favorevoli;
  • spedizioni rapide;
  • un’assistenza costante;
  • materiali certificati al 100%.

Il quadro è completato da una vision che non può prescindere dal rispetto della natura e dell’ambiente. Le lampadine e le altre forniture proposte sono ottenute da materie prime ecologiche, riciclabili e atossiche. La tecnologia LED, inoltre, è appositamente studiata per ridurre le immissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. Lo scopo è contribuire alla lotta contro il surriscaldamento globale e l’inquinamento che affligge il nostro pianeta.

Scegliere Lampadine Led Dimmerabili

A differenza di molti impianti tradizionali, quelli a LED non includono mercurio o altre sostanze pericolose. Un cardine su cui si basa la filosofia di Lampadadiretta, del resto, è la sicurezza. L’azienda è attiva da più di 25 anni, e nel corso del tempo ha perfezionato i propri metodi con studi continui e aggiornati. Si mira a soddisfare gli standard più elevati e a migliorare il tenore di vita dei clienti di tutto il mondo.

✓ Lascia un Commento

      ✓ CI PIACEREBBE SAPERE COSA NE PENSI..